Videos and Images


Canali di YouTube con i video del sistema Theremino

        

Applicazioni creative e multimediali


www.enniobertrand.com

Video sul collegamento e la configurazione dei moduli

In questi due video si vede quanto e’ semplice collegare i moduli e configurarli. In pochi secondi, e senza interrompere il funzionamento, si possono collegare nuovi sensori, assegnare nuove o diverse funzioni ai pin di In-Out e farli comunicare tra di loro. Le configurazioni realizzabili sono infinite e sono anche possibili collegamenti a lunga distanza, via seriale, rete locale o Internet. Il tutto senza scrivere una sola riga di codice.

Questi due video mostrano le stesse operazioni da due punti di vista diversi, il primo hardware e il secondo software. Non mostrano tutte le operazioni possibili, ma danno un’idea di come si fanno i collegamenti tra i moduli e come usa il programma HAL per configurare i pin e farli comunicare tra loro.

        
     YouTubeVideo Collegamenti Hardware       YouTubeVideo Configurazione del Software


Video con sensori e servocomandi

Theremino_Cap_Sensor  –  Video del sensore CapSensorHQ (regolato per distanze piccole)

Theremino_Light_Sensor  –  Video di un sensore di luce a fotoresistenza

Theremino_Magnetic_Sensor  –  Un sensore magnetico A1302 di Allegro Microsystems

Theremino_Slider_Sensor  –  Un potenziometro di tipo “slider”

Theremino_Usound_Sensor  –  Un sensore di distanza a ultrasuoni di tipo SRF05

Theremino_CapTouch_Sensor  –  Un video sui tasti capacitivi (comodi, veloci e senza rimbalzi)

BrushlessMotorControl   –  Un video sul controllo dei motori brushless

In questi video i sensori, i led e i servocomandi sono tutti collegati allo stesso modulo ma potrebbero essere situati ognuno su un modulo diverso, anche a grande distanza, e sarebbe altrettanto semplice farli funzionare, si tratterebbe solo di cambiare il loro “Slot” (in ThereminoHAL) o il loro indirizzo di rete (in ThereminoOSC)


Video e immagini del programma ThereminoGeiger


Cliccate sulla immagine per YouTube, oppure qui: ThereminoGeiger

In questo video si vede il ThereminoGeiger che, sfruttando la modularità del sistema Theremino, manda il risultato della misura ad un servocomando situato dietro ad una scala analogica. In questo esempio il sensore, il software e la scala analogica sono vicini tra loro ma potrebbero anche trovarsi in località diverse e comunicare via Internet (senza scrivere una sola linea di codice)

Nella prima parte non sono presenti campioni radioattivi, poi vengono aggiunte due palline di vetro all’uranio e infine una bustina contenente Torio ricavato dalle reticelle delle lampade da campeggio. (per conoscere le caratteristiche di queste sostanze di test, vedere l’appendice 1 dell’articolo)

Come test si usano due palline di vetro all’uranio che producono quasi esattamente 1 uS/h e una bustina che e’ stata riempita con una quantità di torio che produce circa 10 uS/h


Questo è lo strumento analogico del Geiger, utile per le misurazioni veloci e per chi è più a suo agio con i vecchi contatori Geiger e le unità di misura CPS e CPM.

 -
Clicca le immagini per ingrandirle !
-
 -

-
Lo strumento analogico può essere “docked” (agganciato) al programma principale che serve per le misure su tempi lunghi e che agisce anche come “scaler” e come “ratemeter” in modo da poter misurare livelli di radioattività bassissimi con grande precisione.
-


Spettrometria Gamma di precisione con ThereminoMCA

Theremino_MCA è un Multi-Channel-Analyzer preciso e facile da usare. Le versioni 3 e 4 hanno migliorato molto la risoluzione e l’estensione verso le basse energie.

- – - – - -

Un video da guardare!

Tutti dovrebbero vedere questo video di Tomy (crnazvijezda su YouTube) La risoluzione è eccezionale e le spiegazioni semplici ed efficaci. Questo video è anche un semplice Help per l’applicazione ThereminoMCA e un interessante test per i software similari:
www.youtube.com/watch?v=bBG_m4akFts

E questo è il canale YouTube di Tomy e altri video interessanti:
www.youtube.com/user/crnazvijezda/videos
www.youtube.com/watch?v=K1M9mlxc2cA
www.youtube.com/watch?v=NXQRuibuPqo

- – - – - -

Un vecchio video con il PRA e una delle prime versioni di ThereminoMCA

In questo Video_YouTube si vede il Theremino_MCA che in meno di 30 secondi fornisce informazioni molto dettagliate.

Gli impulsi provengono da un cristallo NaI(Tl) con fotomoltiplicatore Hamamatsu R6095 e da un campione che contiene una piccola quantità di Cesio-137  (per la precisione uno scaricatore modello Raytheon CK1097-7, il meno radioattivo tra i tubi di questo genere)

Theremino MCA funziona anche senza hardware scaricatelo da qui: www.theremino.com/downloads/radioactivity


Video e Immagini del braccio robotico ThereminoArm

Il braccio robotico è composto da un servocomando HXT900 e da tre TGY930, di cui uno nella base e poco visibile. I moduli di InOut sono un “Master” (ancora uno dei prototipi con i componenti non SMD) e uno Slave di tipo “Servo” che in questo esempio pilota i quattro servocomandi ma che potrebbe pilotarne fino a dieci. Non appena connesso all’USB il ThereminoArm inizia immediatamente a funzionare, senza installare drivers, e ricava l’alimentazione dalla porta USB.

Costruzione meccanica del RobotArm
In questo file troverete i dettagli costruttivi per un piccolo braccio robotico. (progetto presentato al concorso make4cash della rivista ELETTRONICA OPEN SOURCE)
RobotArm (file PDF con dettagli meccanici ed elettrici)

      

Theremino_Arm - Un video del braccio robotico che scrive.

I prossimi video mostrano la buona precisione nella esecuzione di un piccolo disegno e la eccezionale ripetibilità nel ripassare il disegno con errori intorno al decimo di millimetro, praticamente invisibili anche con un forte ingrandimento.

RobotArm_RepeatabilityTest1   -  Un video sulla ripetibilità di posizionamento.
RobotArm_RepeatabilityTest2   -  Secondo video sulla ripetibilità di posizionamento.

Il prossimo video mostra che la meccanica è sufficientemente rigida da riuscire a fresare materiali morbidi come la cera, il sapone o il legno di balsa. Questa è solo una dimostrazione, per lavorazioni simili sarebbe bene irrigidire ulteriormente la struttura sostituendo le parti in plastica e nylon che calzano sui servo con parti in ottone o alluminio.

RobotArmMilling   -  Video del RobotArm al lavoro con la fresa.

La prossima immagine raccoglie mesi di evoluzione del RobotArm in sei provini. Le immagini sono state fatte con il file di test “Cross.tap” allegato al software “Theremino.arm” della pagina downloads.

Partendo dalla immagine 1 fino alla 6, abbiamo cambiato ripetutamente le dimensioni dei bracci, gli algoritmi del software e infine il modello dei servo dai primi TG9e ai finali TGY930 digitali (i più precisi che abbiamo trovato). La sesta immagine, quasi perfetta, è ottenibile solo con molta esperienza, usando penne con inchiostro gel, ammorbidendo la carta sovrapponendo più fogli, usando bracci corti che producono un campo di azione limitato (16 x 8 centimetri) e solo disegnando nella zona migliore (con braccio poco esteso).
-
In questo video si vede come si comporta il nuovo algoritmo di percorso (quasi dieci volte più veloce con la stessa precisione)ThereminoArm NewAlgorithm


Video e immagini del Theremin Synth

_
_
Questa applicazione implementa lo strumento musicale inventato da Leon Theremin. Il primo strumento musicale elettronico, padre di tutti i sintetizzatori.

Clicca le immagini per ingrandirle !
 
Questi video illustrano solo le prestazioni tecniche dello strumento. Il musicista (io) suona male quasi tutti gli strumenti: chitarra, tastiere, basso e percussioni. Da piccolo ha anche provato a suonare il violino e per poco lo cacciavano dal gruppo, per la cronaca ci chiamavamo “The Night Rovers” e il nome era scritto sulla cassa come “The Beatles” e  ”The Rolling Stones”

Theremino Synth – Flangy Arp
ThereminoSynth LegatoAndPizzicato – 01 – SoundTest
ThereminoSynth LegatoAndPizzicato – 02 – Intro
ThereminoSynth LegatoAndPizzicato – 03 – Heart
ThereminoSynth LegatoAndPizzicato – 04 – End


Prototipazione rapida

 
 
Clicca le immagini per ingrandirle !
-
 --


 La prototipazione rapida e le visualizzazioni in 3D ci hanno permesso di passare rapidamente dalle idee ai moduli finiti.


Immagini di prototipi e pre-serie

Theremini_Top_6401.png (640×447)Theremini_Bottom_640.png (640×428)Theremini_Preistorici_640.jpg (640×750)  

I moduli del sistema Theremino sono i nipoti di questi prototipi, qui si vedono i pochi scampati alla distruzione. Molti altri sono stati smontati e sono finiti nel contenitore delle ferraglie. Ogni prototipo è costato innumerevoli ore di progettazione e di prove per cui ci piace conservarli, con affetto, in queste immagini.

Prototipi degli elettrodi attivi per ECG e EEG

 

Anche questi elettrodi sono costati molto lavoro, lo scatolino schermante, con punte di contatto in argento, per attraversare i capelli anche senza gel conduttivo, è stato realizzato in argento da Marco Vitali della ditta: www.vitalibruno.com che ringraziamo moltissimo per la collaborazione.

Gli elettrodi attivi hanno funzionato come dovuto, ma sono ora superati dagli elettrodi “Senza contatto” che danno un segnale migliore anche se il paziente si muove, senza pulire la pelle con alcool, anche attraverso i vestiti. Gli elettrodi senza contatto lavorano per capacità quindi non necessitano di argento e danno il 100% di sicurezza perché il paziente è elettricamente isolato. Per gli sviluppi futuri vedere qui: blog/biometry


Immagini dei moduli prodotti da rivenditori esterni

Il Master V3

Il Master V3 – lato saldature

Il Geiger Adapter

I PCB da montare manualmente

Il PmtAdapter

Il PmtAdapter – Lato saldature

L’ AudioAdapter

Il sistema completo per la Spettrometria Gamma e la XRF

CapSensor modules

I moduli CapSensor.

Ricordiamo a tutti che il team del sistema Theremino non produce e non vende nulla. Queste immagini si riferiscono a moduli prodotti da rivenditori che operano autonomamente. I rivenditori non hanno nessun legame con noi e noi siamo solo un gruppo di appassionati di elettronica, senza fini di lucro.   


Ottenere i moduli del sistema

Il team del sistema Theremino si occupa solo di ricerca e non vende hardware. Il sistema è completamente “Freeware”, “Open Source”, “No Profit” e “DIY”, ma esistono produttori che possono fornire i moduli assemblati e collaudati a un ottimo prezzo. Difficilmente si potrebbe auto-costruirli spendendo meno. Un elenco dei produttori in questa pagina: www.theremino.com/contacts/producers


Donazioni
 

Il codice sorgente dei nostri programmi non contiene note sul copyright, nomi degli autori e link al nostro sito, per cui potete farne ogni uso, senza limitazioni di alcun genere. Non chiediamo di specificare la fonte originale o il nostro sito ma se sarete contenti del nostro software ricordatevi di noi e fate conoscere questo sito ai vostri amici. Eventuali donazioni, anche piccole, sono molto gradite e possono aiutarci a mantenere il software “free” ed a produrne sempre di nuovo.

Comments are closed.