Protezione dell’ambiente


Regole anti-copyright e rispetto dell’ambiente

Il Theremino-System-Team si propone di mantenere le conoscenze gratuite
e facilmente accessibili a tutti, senza iscrizioni e passwords
e di progettare rispettando l’ambiente.

 Grazie a Doveconviene - CO2 Neutral

  • Per piacere, non scrivete libri, e non vendete corsi a pagamento, sul Theremino-System (Note 1 e 2)
  • Non scrivete recensioni, e articoli su riviste, che usano la carta (Nota 1)
  • Non usate le informazioni di questo sito, per vendere libri, articoli di giornale o riviste (Nota 3)
  • Collaborate con noi, pubblicheremo il vostro lavoro, in modo che sia sempre disponibile, gratuitamente, per tutti. (Nota 2)
  • Non usate il sistema Theremino per la caccia, la pesca, le applicazioni militari, e lo sfruttamento degli animali.
  • I moduli del sistema devono essere progettati, con il minimo hardware possibileEsiste un rapporto diretto, tra costo, e impiego di risorse naturali.
  • Non usate componenti costosi, esistono sempre alternative migliori, basta cercarle  (Nota 4)
  • I moduli devono, per quanto possibile, essere piccoli, a singola faccia, e usare pochi componenti. (Nota 5)
  • Cercate di spostare tutto il possibile, dall’hardware verso il firmware, e dal firmware verso il software.
  • Il team del sistema Theremino, si riserva il diritto, di screditare pubblicamente, i prodotti che non seguono, queste regole di rispetto dell’ambiente. (Nota 6)
  • Se volete produrre moduli complicatissimi, con FPGA Xilinx da 3000$, e progettati per uccidere le balene, fatelo pure, ma non chiamateli “Theremino”.
(Nota 1) Esempi di pubblicazioni da non scrivere. Le pubblicazioni non sono fatte per “pubblicare” le conoscenze, ma per “nasconderle” e fare profitto.

Non cercate queste pubblicazioni, non esistono!

(Nota 2) La pubblicazioni del sistema theremino esistono, ma non sono affidate alle case editrici. Le pubblicazioni (in PDF), sono allegate ai progetti, in modo che ad ogni nuova versione del software, vengano distribuite anche le pubblicazioni aggiornate. Ecco due file di esempio: Esempio1, Esempio2. Attualmente i file di documentazione completati, sono più di 70, (in quattro lingue: Inglese, Giapponese, Spagnolo e Italiano) I documenti originali, in formato OpenOffice, sono disponibili e tutti possono contribuire, con correzioni e con nuovi documenti.
(Nota 3) Anche se si tratta di riviste gratuite e senza carta. Le informazioni copiate, diventano presto superate. Eventualmente scrivete una recensione, con collegamenti alla documentazione originale. Alcuni articoli sul sistema Theremino, sono finiti su riviste che erano gratuite, ma che ora sono a pagamento. Parte delle informazioni sono ormai superate, e non possiamo correggerle e inoltre vengono usate per lucro. Non vorremmo ripetere l’esperienza! In altre parole: le informazioni sono di tutti, quindi non usatele per lucro.
(Nota 4) Tutti sono capaci a usare componenti costosi, e fare piastre con 200 componenti. Ma per fare i moduli “thereminici” ci vuole un guizzo di genialità in più, e si deve lavorare un po’ di più, fino a ottenere il massimo, con poco o niente. Altrimenti  è meglio lasciare perdere, ci sono già  tanti progetti elettronici mediocri, e non è proprio il caso di aggiungerne altri. 
(Nota 5) Usare pochi componenti non diminuisce l’affidabilità. Con una buona progettazione, quasi tutte le funzioni possono essere spostate, dall’hardware verso il firmware, e dal firmware verso il software. Moduli hardware semplici, con pochi componenti e PCB a singola faccia, sono più affidabili. Le piastre inutilmente affollate, anche se belle da vedere, non sono migliori, ma solo il prodotto di una cattiva progettazione.
(Nota 6) Il nome “Theremino” non ha copyright. Chiunque può produrre moduli del sistema. Però il theremino-team si riserva il diritto di giudicare, la compatibilità dei moduli, con il sistema. I progetti non compatibili, inutilmente complessi, e non rispettosi dell’ambiente, verranno screditati, nella “Lista dei prodotti non compatibili”.

Grazie a Doveconviene - CO2 Neutral

 


Prodotti modificati o non compatibili

Finora nessuno ha cercato di usare il nome Theremino per scopi militari, per la caccia o per la pesca, a danno di animali, per prodotti non compatibili o modificati o per prodotti non rispettosi dell’ambiente, speriamo di continuare così .

Se pensate di fare prodotti a noi sgraditi, non usate il nome ThereminoNon abbiamo nessun potere legale per impedirlo ma ci riserviamo il diritto di: “giudicare l’aspetto tecnico dei prodotti” e, se necessario, di “screditarli, in ogni modo possibile”.

In caso di dubbio chiedete qui: www.theremino.com/blog


Aggiornamento del 10 Luglio 2016

Solo i prodotti di thereminostore e le costruzioni artigianali di Alessio seguono fedelmente i nostri progetti. Non daremo più assistenza e aggiornamenti per prodotti modificati. Maggiori informazioni qui: http://www.theremino.com/contacts/producers#marchio


Pensieri liberi

Giapponesi lasciate in pace le balene!
Inutile chiamarla “ricerca scientifica”, non ci crede nessuno.
Le parole vere sono: “uccidere per fare soldi”.


Ottenere i moduli del sistema

Il team del sistema Theremino si occupa solo di ricerca e non vende hardware. Il sistema è completamente “Freeware”, “Open Source”, “No Profit” e “DIY”, ma esistono produttori che possono fornire i moduli assemblati e collaudati a un ottimo prezzo. Difficilmente si potrebbe auto-costruirli spendendo meno. Un elenco dei produttori in questa pagina: www.theremino.com/contacts/producers


Donazioni
 

Il codice sorgente dei nostri programmi non contiene note sul copyright, nomi degli autori e link al nostro sito, per cui potete farne ogni uso, senza limitazioni di alcun genere. Non chiediamo di specificare la fonte originale o il nostro sito ma se sarete contenti del nostro software ricordatevi di noi e fate conoscere questo sito ai vostri amici. Eventuali donazioni, anche piccole, sono molto gradite e possono aiutarci a mantenere il software “free” ed a produrne sempre di nuovo.

Comments are closed.