Applicazioni scientifiche


Applicazioni scientifiche

Questo è il blog più adatto per scrivere messaggi che riguardano la ricerca e la strumentazione scientifica. Naturalmente parliamo sempre di realizzazioni da Maker, con un budget limitato. Anche se, in alcuni casi, si sfiorano argomenti della grande scienza, e con ottimi risultati.

Per approfondire questi argomenti si consiglia di consultare anche il sito Physics Open Lab

  1. livio says:

    All the theremino apps are “portable”, they not require installation. You unzip them in some folder and start the exe file.

    To use our applications you need a PC with a true Windows 10. I think that our applications will not work on the special, IOT reduced, Windows 10 of the Raspberry. So I suggest tu use a Z85 mini PC instead.

  2. Giacomo says:

    Carissimi, per la richiesta che vi devo fare, non so se è questa la parte del blog giusta. Eventualmente spostatela dove meglio credete. Vi volevo solo chiedere se avevate esperienza con qualche sensore per CO2. E se sì, cosa mi potevate consigliare. Grazie

    • Livio says:

      La parte di blog è giustissima. E anche riguardo ai sensori per CO2 ho ottime notizie, abbiamo una buona esperienza sui sensori per i gas.

      Inizialmente per il CO2 abbiamo provato lo MQ135 che nelle caratteristiche dice: NH3,NOx, alcohol, Benzene, smoke,CO2 ,etc

      Ma lo MQ135 non funziona, quando aggiungi CO2 il suo segnale invece di aumentare diminuisce. Inoltre è molto più sensibile ad ogni altro gas che al CO2, quindi il CO2 non lo misuri proprio. Come anche confermato da questo articolo:
      https://emariete.com/en/meter-co2-sensor-mq-135/

      Poi ne abbiamo provati altri simili ma nessuno funziona. E infine abbiamo capito che per il CO2 ci vogliono sensori NDIR:
      https://en.wikipedia.org/wiki/Nondispersive_infrared_sensor

      Per fortuna se ne trovano di poco costosi, si chiamano WINSEN MH-Z19B, comincia a comprarne due o tre (meglio averne almeno due perché come tutti questi “cosi” economici capita ogni tanto di trovarne uno che non funziona).

      Poi quando sarà ora di collegarli ricontattaci che ti possiamo anche dare il firmware che abbiamo fatto per Arduino (quindi ti servirà anche un Arduino Nano, e possibilmente con CH340 che vanno meglio)

      Infine ti potremo anche dare un software da far girare sul PC per vedere graficamente le variazioni.

      • Giacomo says:

        Ok. Appena ne ho qualcuno, vi contatterò. Solo per curiosità (se non è troppo complicato da spiegare): come mai serve Arduino Nano e non il Master? Grazie

        • Livio says:

          Il Master può leggere ogni tipo di sensore analogico ma non può comunicare con sensori digitali a meno di riprogrammargli il firmware e poi di modificare la applicazione HAL in modo da accettare anche i dati di quel sensore. Fare tutto questo richiederebbe settimane di lavoro a noi che lo conosciamo bene e forse qualche mese a chi non lo conosce.

          Inoltre ci sono centinaia di sensori digitali, tutti diversi, e se iniziassimo ad aggiungere pezzi di firmware al master per ogni sensore, presto non ci sarebbe più posto nella sua memoria eeprom.

          E infine ad ogni modifica il Master dovrebbe cambiare versione, diventare V6, V7 ecc… e poi dovremmo pubblicare che la versione del master è cambiata, preparare il download per il nuovo firmware e costringere tutti a comprarsi un PicKit2 per programmarlo.

          Per cui in questi casi è meglio usare un Arduino Nano che si programma senza programmatore. Il Nano è decisamente inferiore al Master per i sensori analogici ma è ottimo per leggere i sensori digitali. Lo si collega via USB alla applicazione ArduHAL che è praticamente identica all’HAL e può convivere e comunicare anche con i Master attraverso gli Slot, per cui tutte le conoscenze che hai accumulato sul nostro sistema resteranno uguali.

          Il Nano (con CH340) è piccolo e costa poco e assomiglia anche come dimensioni a un Master, per cui ti sembrerà di avere un altro Master collegato all’HAL

          Ulteriori informazioni qui:
          https://www.theremino.com/downloads/foundations#arduhal

Leave a Reply

Your email address will not be published.